NEWS / DIFFERENZE DI GENERE IN AZIENDA – NON SOLO UNA QUESTIONE DI DONNE!
DIFFERENZE DI GENERE IN AZIENDA – NON SOLO UNA QUESTIONE DI DONNE!

Un nuovo evento online, gratuito e aperto a tutti, l’11 Luglio 2024 dalle 17:00 alle 18:00.

LINK EVENTO PER REGISTRARSI

Cosa possiamo fare e quali strumenti utilizzare per diffondere in Azienda una cultura positiva e costruttiva sulle differenze di genere.

Vi racconteremo le nostre esperienze in azienda e ci confronteremo con Lorenzo Gasparrini, che si definisce un filosofo femminista!

  • Volete affrontare il tema delle differenze di genere in azienda coinvolgendo donne e uomini evitando tensioni, conflitti e rifiuti?
  • Volete una formazione più coinvolgente in cui donne e uomini si possano raccontare ed esprimere?
  • Volete ottenere feedback positivi e costruttivi da parte dei partecipanti?

Noi abbiamo la soluzione!

VI RACCONTEREMO:

  • La nostra soluzione e il nostro approccio con il Teatro, che riesce attraverso i racconti e gli aneddoti vissuti dei partecipanti a coinvolgere senza pregiudizi, esprimersi senza timori, prendere consapevolezza senza conflitti. Perché il Teatro permette di entrare nei panni degli altri e di sperimentare, in una dimensione protetta, le proprie emozioni e soprattutto quelle delle nostre colleghe e colleghi. È sorprendente come mettendo in scena un aneddoto realmente accaduto si riesca a riconoscere il perché di certi comportamenti e capire anche il ‘non detto’ e quindi comprendere punti di vista diversi, abitudini culturali, modi di essere e quindi anche le differenze di genere.
  • Una nostra case-history, che ha ottenuto ottimi feedback, anche da chi all’inizio si è dimostrato scettico e molto prevenuto.
  • In che modo è possibile coinvolgere, di sicuro le donne, ma anche gli uomini che a volte evitano il confronto. A tale scopo in diretta avremo l’intervento e la testimonianza di Lorenzo Gasparrini che si definisce un filosofo femminista!

Lorenzo potrà raccontare la sua esperienza e il suo punto di vista di uomo che ha scelto di specializzarsi su questioni di genere specialmente dedicate ad un pubblico maschile.

In uno dei suoi libri afferma: «La cultura dominante dice che c’è un solo modo di essere uomini. L’uomo deve essere sicuro di sé, autorevole, non deve mai manifestare emozioni e debolezza, può fare quello che vuole senza dover chiedere mai. Ma la verità è che esistono tanti modi di essere uomini, e sono tutti migliori di questo».

PER ISCRIZIONI: 

LINK EVENTO PER REGISTRARSI 

LINK EVENTO SU LINKEDIN 



Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione (vedi Policy);    -    Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookies OK